Tigullio 2006

Ecocardiografia per la terapia di resincronizzazione cardiaca
Organizzato da: G. Lupi - R. Bollini, Lavagna

La rete ospedaliera per le sindromi coronariche acute
Moderatori: M. Brignole, Lavagna - F. Chiarella, Pietra Ligure

Il registro Veneto “VENERE”
F. Di Pede, Mestre

La rete di Mantova
R. Zanini, Mantova

La rete ospedaliera di Massa Carrara
S. Berti, Massa

La rete ospedale-territorio del Tigullio
D. Marengo - S. Robotti, Lavagna

La rete della provincia di Reggio Emilia
A. Manari, Reggio Emilia

La Sincope in pazienti con embolia polmonare: confronto tra pazienti con sincope
come sintomo di esordio e pazienti con embolia senza sincope
R. Castelli, G. Pantaleo, A. Guariglia, F. Porro

Effetti dell'intervallo di tempo fra ultima sincope spontanea ed esecuzione di
tilt test potenziato con nitroglicerina sul decorso del test

N.R. Petix, A. Del Rosso, V. Guarnaccia, P. Bartoli

Approccio globale alla sincope vasovagale: dati preliminari su un modello di
trattamento integrato cardiologo-psicologo

M. Bonadies, M. Di Trani, L. Solano, F. Tumbiolo, F. Piacentini, F. Ammirati

Endoarterectomia carotidea: effetti sul baroriflesso
L. Dalla Vecchia, A. Galli, R. Furlan, M. Pisacreta, A. Malliani

Sincope e stratificazione del rischio a breve termine: confronto tra due scale
prognostiche

F. Dipaola, G. Costantino, F. Perego, M. Borella, A. Galli, N. Filardo, F. Barbic,
G. Cantoni, P.G. Duca3, R. Furlan, A. Malliani

Sintomi prodomici nella sincope del paziente anziano. Studio GIS Longitudinale
(Gruppo Italiano Sincope nell’Anziano)

A. Landi, A. Maraviglia, T. Cellai, N. Malin, A. Del Rosso, G. Noro, G. Galizia, C. Golzio,
L. Ghirelli, A. Bambi, L. Degl'Innocenti, C. Mussi, A. Ungar, G. Masotti
per il Gruppo Italiano di Studio della Sincope nell'anziano, GIS

Ambulatorio dedicato per la sincope e dimissione precoce dal DEA: esperienza
della cardiologia geriatrica della AOU Careggi-Firenze

T. Cellai, N. Malin, A. Landi, C. Golzio, F. Addante, S. Grifoni, A. Maraviglia, A. Marilli,
M. Ciompi, A. Ungar
per il Gruppo Italiano di Studio della Sincope nell'anziano, GIS

Progeto Caspita: le cadute non spiegate nell’anziano. Risultati preliminari
A. Maraviglia, T. Cellai, A. Landi, C. Mussi, G. Tava, G. Noro, L. Girelli, P. Abete, G. Galizia,
W. De Alfieri, F. Riello, P. Cavagnaro, A. Ungar

Obiettivi per un sistema sanitario impossibilitato a soddisfare tutte le domande di salute
P. Cavagnaro, Chiavari - Direttore Generale ASL 4

Fisiopatologia del dolore toracico
A. Malliani, Milano

Il dolore toracico: dal territorio alla terapia di riperfusione
Moderatori: F. Tomai, Roma - A. Barsotti, Genova

Stratificazione del rischio in Pronto Soccorso
T. Lenzi, Imola

Gli errori diagnostici più frequenti: quali provvedimenti per ridurre l’incidenza ed evitare decisioni inadeguate
M. Campanini, Novara

Approccio invasivo nella Sindrome Coronarica Acuta senza sopraslivellamento di ST: quando, come, dove?
P. Rubartelli, Genova

La cardiologia interventistica nelle sindromi coronariche acute dell'anziano
N. Marchionni, Firenze

Aggiornamenti in terapia cardiovascolare (I)
Moderatori: G. Masotti, Firenze - C. Marsano, Lavagna

Dallo studio ALLHAT allo studio ASCOT: vi sono reali differenze negli outcome clinici fra le varie categorie di farmaci antipertensivi?
P. Verdecchia, Perugia

Ipertensione arteriosa dell’anziano: luci ed ombre
A. Ungar, Firenze

Quando l’ipertensione in clinostatismo e l’ipotensione in ortostatismo convivono: cosa fare?
R. Furlan, Milano

Quale statina?
Sommariva, Garbagnate

Lo scompenso cardiaco acuto
Moderatori: G. Gigli, Sestri Levante - I. Iori, Reggio Emilia

Lo scompenso cardiaco acuto: eziologia, diagnosi e terapia
G. Mathieu, Pinerolo

Aritmie da scompenso acuto e scompenso acuto da aritmie: diagnosi elettrocardiografica e terapia
P. Delise, Conegliano Veneto

Assistenza ventilatoria all’edema polmonare acuto
N. Di Battista, Faenza

Diagnosi differenziale della dispnea acuta: Marker biochimici oppure Ecocardiografia?
Casagranda, Alessandria R. Bollini, Lavagna

La ricerca del Dipartimento di Cardiologia del Tigullio
Moderatori: G. Musso, Imperia - R. Mureddu, Pietra Ligure

La terapia ablativa della tachicardia da rientro nel nodo AV
N. Bottoni

La terapia ablativa delle tachicardie ventricolari
P. Donateo

Lo studio APAF
D. Oddone

Lo studio LISA-CHF
G. Gigli

Lo studio ISSUE 2
P. Donateo

Comunicazioni - Medicina Interna e d’Urgenza
Moderatori: G. Masotti, Firenze - I. Iori, Reggio Emilia

L'embolia polmonare nell'anziano: l'impatto di una popolazione anziana sulla diagnosi
R. Castelli, G. Pantaleo2, D. Papaccioli, P. Sailis, F. Porro

La persistenza della disfunzione ventricolare destra alla dimissione ospedaliera
dopo un episodio di embolia polmonare acuta predice le recidive tromboemboliche
S. Vanni, P. Nazerian, G. Pepe, M. Zanobetti, G. Polidori, S. Magazzini, F. Moroni,B. Paladini,
S. Ponchietti, S. Grifoni

La diagnosi differenziale dello scompenso cardiaco e della broncopneumopatia cronica ostruttiva nell’anziano. Lo studio epidemiologico ICAR e DICOMANO
C. Pozzi, M. Inzitari, B. Crovetti, D. Chiarantini, R. Pini, G. Masotti, N. Marchionni, M. Di Bari

L’anemia nell’edema polmonare acuto: caratterizzazione e significato clinico.
G. Graziadei, C. Folli, R. Castelli, R. Cosentini, C. Canetta, A.M. Brambilla, F. Tantardini,
M. Magnini, M. Arioli, A. Rovellini

Della CPAP nel trattamento dell’insufficienza respiratoria acuta ipossiemica nel DEA: confronto tra due differenti sistemi
P. Groff, F. Giostra, N. Di Battista°, F. Miglio, M. Cavazza

Alterazioni neuroautonomiche valutate mediante Heart Rate Variability Analysis nella malattia celiaca
R. Zulli, F. Nicosia, S. Bertolazzi, A. Mora, F. Daminelli, M. De Vecchi, P. Donati, F. Lanzarotto,
V. Grassi, A. Lanzini

Comunicazioni - Interventistica Coronarica
Moderatori: E. De Marchi, Lavagna - P. Rubartelli, Genova

PCI-Intensive Care nello shock cardiogeno postinfartuale
G. Trianni, C. Palmieri, A. Rizza, A. Al-Jabri, M. Ravani, M. Vaghetti, S. Cardullo, F. Marchi,
H. Chabane, S. Berti, A. Biagini

Lo stenting carotideo con sistema di protezione cerebrale in pazienti ad alto rischio. Esperienza di un singolo centro
C. Palmieri, M. Ravani, A. Al-Jabri, F. Marchi, S. Cardullo, M. Mariani, M. Vaghetti,
H. Chabane, A. Biagini, S. Berti

Il trattamento dei pazienti ultraottantenni con sindrome coronarica acuta:
impatto di una strategia interventistica sulla mortalità a distanza e sulla qualità di vita
N. Franco, A. Santarelli, M. Aquilina, D. Santoro, M. Ruffini, L. Rusconi, G. Piovaccari

Lesioni coronariche lunghe trattate con impianto multiplo di stent a rilascio di farmaco: outcome ospedaliero e follow up a 9 mesi
A. Santarelli, N. Franco, M. Aquilina, D. Santoro, M. Ruffini, R. Sabattini, L. Rusconi,
G. Piovaccari

Sindromi coronariche acute con ST sopralivellato e coronarie angiograficamente
indenni. Incidenza di Takotsubo Cardiomyopathy
N. Franco, M. Aquilina, A. Santarelli, D. Santoro, M. Ruffini, R. Sabattini, G. Piovaccari

Il laboratorio di emodinamica con attività H 24. Modelli organizzativi nel Real World Italiano
A. Santarelli, N. Franco, M. Aquilina, D. Santoro, M. Ruffini, R. Sabattini, L. Rusconi,
G. Piovaccari

Interventistica coronarica: imparare dai casi clinici
Organizzato da:
F. Bianchi, Lavagna - A. Galassi, Catania

Il trattamento dell’infarto miocardico acuto con tratto ST sopraslivellato: dal territorio al laboratorio di emodinamica
Moderatori: A. Galassi, Catania - F. Chiarella, Pietra Ligure

Se è vero che “il tempo è muscolo”, qual è la migliore strategia?
Le reti cardiologiche dal documento ANMCO alla pratica clinica
G. Nicolosi, Pordenone

La terapia farmacologica dell’infarto acuto nelle UTIC con interventistica coronarica
A. Gaspardone, Roma

La facilitazione dell’angioplastica coronarica dopo un infarto
A. Manari, Reggio Emilia

Sindrome da “ballooning” transitoria apicale ed infarto miocardico a coronarie angiograficamente sane
J.A. Salerno-Uriarte, Varese

Insufficienza cardiaca
Moderatori: C. Castello, Genova - P. Bellotti, Savona

Controllo ambulatoriale dello scompenso cardiaco: cosa fare per ridurre le ospedalizzazioni?
D. Bertoli, Sarzana

Lo scompenso cardiaco senza disfunzione sistolica: come riconoscerlo, come curarlo
G. Vescovo, Vicenza

Applicabilità delle linee guida sullo scompenso
R. Nardi, Bologna

Cognitività e scompenso cardiaco
G. Zuccalà, Roma

La terapia elettrica delle aritmie e dello scompenso cardiaco
Moderatori: R. Polimeni, Polistena - M. Di Biase, Bari

La morte improvvisa nelle malattie ereditarie a cuore strutturalmente sano: come sospettarla, quando è indicato un ICD?
S. Priori, Pavia

L’ablazione della fibrillazione atriale: risultati e complicanze
R. Cappato, Milano

Sottoutilizzo di ICD in base alle linee guida correnti: un ICD semplice da impiantare e di basso costo è la soluzione?
A. Curnis, Brescia

Pacemaker e defibrillatori: le più importanti novità dalle recenti linee guida
M. Lunati, Milano

Cuore e comorbidità
Moderatori: N. Acquarone, Genova - F. Rengo, Napoli

Linee guida e mondo reale
E. Haupt, Lavagna

Disturbi respiratori del sonno e malattie cardiovascolari. Nuovi approcci terapeutici
N. Montano, Milano C. Marengo, Moncalieri

Il paziente a rischio di infarto miocardico: familiarità o fattori di rischio modificabili? Lo studio Interheart ed altro……
R. Griffo, Arenzano

La “nuova strategia” di studio della sincope
Organizzato da: E. Puggioni - R. Maggi, Lavagna
• Il loop recorder esterno
• Il loop recorder impiantabile (video proiezione)
• Decision-making software

Poster workshop CASI CLINICI
Moderatori: E. Haupt, Lavagna - N. Acquarone, Genova

Un caso di fibrillazione atriale lenta v.s. sincope
C. Landolina, F. Lisi, A. Musco

Controversie nella fibrillazione atriale. Caso clinico
S. Mazza, C. Landolina, D. Colombrita, A. Musco

Un caso di fibrillazione atriale in via di cronicizzazione. Cardiovertire?
Stratificazione "personale" del rischio embolico
C. Landolina, S. Mazza, D. Colombrita , A. Musco

Efficacia del Tirofiban nel trattamento della trombosi coronarica. Un caso clinico
E. Russolillo, M. De Maio, C. Capozzolo, A. Lizzadro, C. Provvisiero, M. Giasi

Presentazione atipica di scompenso cardiaco: una pseudopolmonite
A. Donatini, M. Ferretti, P. Zoboli, F. Dipaola, A. Debbi, F. Dall'Orto, G. Chesi

Episodi sincopali recidivanti, un trigger per episodi epilettici? Riflessione su un caso clinico
N. Malin, A. Landi, T. Cellai, A. Maraviglia, C. Golzio, F. Addante, G. Casotti, A. Ungar

Ischemia miocardica transmurale ed aritmie ventricolari in corso di terapia digitalica: una possibile correlazione?
A. Diana, F. Massari, R. Furlan, G.B. Danzi

Dalla medicina alternativa al defibrillatore impiantabile. Un caso clinico
C. Golzio, A. Landi, A. Maraviglia, T. Cellai, F. Addante, C. Basile, M. Conforti, A. Morrione,
N. Malin, G. Masotti, A. Ungar

Stratificazione globale dei soggetti con ipertensione arteriosa in Pronto Soccorso e presentazione clinica nel paziente a rischio. Un caso clinico
G. Pepe, S. Vanni, P. Nazerian, M. Zanobetti, G. Polidori, E. Lumini, S. Bambi,
L. Lambertucci, A. Fedeli, A. Ungar, S. Grifoni

La terapia di resincronizzazione cardiaca: come selezionare i pazienti, come ottimizzarne i risultati
Moderatori: M. Santini, Roma - L. Padeletti, Firenze

La CRT nel paziente con scompenso cardiaco: stato dell’arte
M.G. Bongiorni, Pisa

Ruolo della clinica nella valutazione e selezione dei pazienti da sottoporre a terapia di resincronizzazione cardiaca
A. Di Lenarda, Trieste

Ruolo dell’ecocardiografia nella selezione dei soggetti da sottoporre a terapia di resincronizzazione elettrica
L. Badano, Udine

Limiti ed insoddisfazioni dell’attuale approccio alla resincronizzazione: quali prospettive?
G. Vergara, Rovereto

Aggiornamenti in terapia cardiovascolare (II)
Moderatori: G. Filorizzo, Sarzana - A. Campana, Salerno

Approccio conservativo nella sindrome coronarica acuta senza sopraslivellamento di ST
M. Galli, Livorno

Aneurisma dell’aorta toracica e della carotide: prospettive dello stent rispetto alla chirurgia convenzionale
S. Berti, Massa

La profilassi della fibrillazione atriale con farmaci non antiaritmici
M. Disertori, Trento

Le nuove tecniche mininvasive per la chirurgia cardiaca ed aortica
L. Martinelli, Genova

Fibrillazione atriale
Moderatori: A. Raviele, Mestre - R. Verlato, Camposampiero

La fibrillazione atriale parossistica rara o paucisintomatica: terapia minimale
P. Alboni, Cento

La fibrillazione atriale nel giovane
M. Tritto, Castellanza

La fibrillazione atriale nell’anziano
G.L. Botto, Como (bibliografia)

La fibrillazione atriale e scompenso cardiaco: ablazione del giunto AV e CRT
A. Proclemer, Udine

Comunicazioni - Aritmologia
Moderatori: G. Chiarandà, Augusta - D. Sanfelici, Pietra Ligure

Ablazione di tachicardia ventricolare da tratto d’efflusso del ventricolo destro mediante mappaggio elettroanatomico su battiti ectopici isolati
N. Bottoni, R. De Ponti, R. Marazzi, F. Quartieri, F. Caravati, V. De Sanctis, C. Menozzi,
J.A. Salerno-Uriarte

Approccio conservativo nell’ablazione della tachicardia reciprocante nodale in una serie di pazienti consecutivi
N. Bottoni, P. Donateo, F. Quartieri, G. Lolli, R. Maggi, D. Oddone, M. Brignole,
C. Menozzi

Efficacia del Loop Recorder nel guidare la terapia di pazienti con sincope non diagnosticata
M.L. Cavarra, C. Puntrello, R. Sciacca, G. Chiarandà, G. Di Guardo

La stimolazione biventricolare determina meno che la stimolazione ventricolare destra instabilità e vulnerabilità elettrica ventricolare
G. Chiarandà, M.L. Cavarra, M. Chiarandà, T. Regolo

Determinazione della minima energia efficace per la cardioversione nella fibrilazione atriale
M. Mezzetti, M. Marconi, S. Sermasi, G. Piovaccari

Cardioversione elettrica esterna nei pazienti affetti da fibrillazione atriale persistente: definizione di una procedura operativa
R. Chianca, A. Frattola , E. Selva, S. Gritti, A. Vitali, R. Valsecchi, S. Barini, G. Osculati

Lettura Scientifica
Moderatore: M.Brignole, Lavagna

Nuovi fattori di rischio per la malattia coronarica: PCR e microalbuminuria
R. Pontremoli, Genova

Manovre non invasive per lo studio della sincope: imparare
dai casi clinici

Organizzata da: A. Ungar, Firenze

Approccio globale al paziente con sincope
Moderatori: M. Santomauro, Napoli - I. Casagranda, Alessandria

I pazienti inviati con urgenza al Pronto Soccorso
I. Ponassi, Genova

Sincopi nell’anziano: peculiarità e differenze rispetto ai giovani
A. Del Rosso, Fucecchio

La “nuova” strategia di approccio globale al paziente con sincope- EGSYS 2
A. Bartoletti, Firenze

La Syncope Unit: un nuovo modello organizzativo anche per il tuo ospedale?
F. Giada, Mestre

Attualità 2006
Moderatori: G. Baldi, Bologna - R. Pedretti, Tradate

Valore diagnostico del loop recorder nella sospetta sincope neuromediata. Cosa ci ha insegnato lo studio ISSUE-2?
M. Brignole, Lavagna

La terapia della sincope neuromediata guidata dal loop recorder
C. Menozzi, Reggio Emilia

Come identificare i pazienti a rischio?
F. Ammirati, Roma

Quando è indicato l’impianto di un ICD in un paziente con sincope?
M. Francese, Catania

 

3° Corso per Infermieri in interventistica coronarica e aritmologia

Interventistica Coronarica
Moderatori: F. Bianchi, Lavagna - D. Oddone, Lavagna -
G. Fontanesi, Reggio Emilia

Organizzazione della rete dell’Emergenza per PCI primaria nella ASL 4
I. Pattaro, Lavagna

Il contropulsatore aortico nei pazienti con shock cardiogeno
M. Volonghi, Lavagna

La gestione del paziente sottoposto ad indagine diagnostica e/o interventistica
S. Bisso, Lavagna

Scheda infermieristica condivisa tra la cardiologia interventistica e la degenza: valutazione di un anno di esperienza
N. Monzani, E. Aimè,R. Rebaudo, Pietra Ligure

Il paziente con shock cardiogeno sottoposto a trattamento con contropulsazione aortica: ruolo dell' assistenza infermieristica
G. Ciaroni, B. Taglieri, P. Cappella, S. Bonvicini, C. Bellofiore,
C. Ronconi, F. Cappella, Rimini

Il ruolo del personale infermieristico nella rete interospedaliera per il trattamento dell'infarto miocardico acuto con ptca
B. Taglieri, G. Ciaroni, P. Cappella,S. Bonvicini, C. Bellofiore,
C. Ronconi, F. Cappella, Rimini

Interventistica Aritmologica
Moderatori: F. Bianchi, Lavagna , D. Oddone, Lavagna,
G. Fontanesi, Reggio Emilia

La Sincope Unit
I. Pattaro, Lavagna

Event/Loop Recorder esterno e Loop Recorder impiantabile
S. Giarrusso, Lavagna

La cardioversione elettrica in Day-Hospital
D. Fontana, Lavagna

Competenze e responsabilità dell'infermiere clinico esperto
nella prevenzione e identificazione delle aritmie severe
W. Aronni, Rapallo

Poster
GALLERIA
01 Pacemaker prevention therapy for the control of drug-refractory paroxysmal atrial fibrilation: reliability of pacemaker diagnostics and long-term followup with implantable device
Pa. Terranovaab, P. Vallib, S. Dall'Ortob, Pe. Terranovaa, E.M. Grecob
aDivisione di Cardiologia, Istituto di Scienze Biomediche LITA Vialba dell'Università
degli Studi di Milano, Azienda Ospedaliera L. Sacco, bU.O. di Cardiologia, Presidio
Ospedaliero Causa Pia Uboldo, Cernusco S/N, Azienda Ospedaliera di Melegnano
Vizzolo Predabissi, Milano
02 La sincope nell’anziano. Importanza del monitor multiparametrico nella valutazione in osservazione breve intensiva (OBI)
M. Ghinatti, L. Pastorino, B. Chiarbonello, L. Beatini, F. Frumento, L. Corti, M. Castelli,
G. Guiddo, F. Robba, R. Lerza
DEA, Ospedale San Paolo, Savona
03 Un caso peculiare di stenosi bilaterale dell’arteria renale
S. Cozzio, S. Sammartano*, E. Moser*, A. Marzano, M. Dalfollo, D. Fait, N. Citroni,
P. Dalrì
Medicina 1° *Servizio di Angiografia Centro Ipertensione Ospedale Santa Chiara,
Trento
04 Perdita di coscienza in etilista. Condizione ad elevato rischio di errore diagnostico-terapeutico
I. Ponassi, S. Cantoni, A. Misuri
DEA, Ospedale San Martino, Genova
05 Il controllo autonomico simpatovagale sulla variabilità della frequenza cardiaca in pazienti anziani con sincope non cardiogena
V. Patrone, V. Carpaneto, A. Ottonello, M. Panzalis, C. Sanfilippo, M. Casu
Clinica Medicina Interna II, Dipartimento di Scienze Endocrinologiche e Metaboliche,
Azienda Ospedaliera Universitaria S. Martino, Genova
06 Confronto dei farmaci antipertensivi Amlodipina, Bisoprolo, Doxazosina, Ramipril e Valsartan nel modificare i livelli del BNP nel trattamento di pazienti ipertesi essenziali con disfunzione diastolica ventricolare sinistra
S. Lenti , G. Peruzzi , C. Frigerio, L. Ralli
Centro Ipertensione Arteriosa, Medicina Interna-Ospedale San Donato, Arezzo
07 La caduta nel paziente anziano: incidente o sincope? Analisi dei percorsi
gestionali del paziente in PS e durante il ricovero in funzione della diagnosi
etiologica e della prognosi

A. Tricerri, A. Albanese, C. Rossi, F. Sebastiani, L. Zulli
UOC Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso A.C.O. S.Filippo Neri, Roma
08 Implantable Loop Recorder: due anni di esperienza
D. Sanfelici, R. Mureddu, F. Chiarella*, N. Vacca°
U.O.Cardiologia A.O. Ospedale S.Corona Pietra Ligure (SV), *S.S. di Aritmologia ed
Elettrostimolazione, °Medtronic-Italia. Sesto S.Giovanni (MI)
09 A proposito di un caso clinico di ablate and pace
D. Sanfelici, R. Mureddu1, M. Sottili2
1S.S. di Aritmologia ed Elettrostimolazione Ospedale S.Corona Pietra Ligure (SV), 2St.
Jude Medical, Agrate Brianza (MI)
10 Efficacia dell’uso di Middazolam e Fentanyl per la sedazione endovenosa conscia gestita dal cardiologo nelle procedure di ablazione transcatetere con radiofrequenza dell’adulto
F. Morandi, D. Pecora, V. Sala, A. Cipressa, S. Predolini, L. Presta, S. Rozzini, A. Zordan,
G. Slanzi, C. Cuccia
Fondazione Poliambulanza Servizio di Elettrofisiologia, Unità Funzionale di Cardiologia,
Brescia
11 Terapia anti-ipertensiva e nefroprotezione: effetto del Trandolapril e del Verapamil sull’emodinamica renale
L. Lambertucci, E. Lotti, C. Di Serio, M. Torrini, N. Marchionni, G. Masotti, A. Ungar
Unità Funzionale di Geriatria, Cardiologia Geriatrica, Dipartimento di Area Critica
Medico Chirurgica, AOU Careggi, Università di Firenze
12 La tromborsi venosa profonda (TVP) da cateterismo centrale é una patologia emergente in riabilitazione cardiologica intensiva (RCI). Risultati in una popolazione selezionata di soggetti cardioperati
O. Tortelli, R. Ghirardi, V. Di Comite, C. Pinzi, R. Frizzelli
Presidio di Riabilitazione Multifunzionale di Bozzolo (MN), Azienda Ospedaliera C.
Poma, Mantova
13 Effetti delle sincopi traumatiche sulla valutazione diagnostica dei pazienti con sincope in relazione alle modalità di presentazione clinica della sincope spontanea
N.R. Petix, A. Del Rosso, V. Guarnaccia, P. Bartoli
UO Cardiologia, Empoli-Fucecchio (FI)
14 Rilievo angiografico di ponte miocardico nelle sindromi coronariche acute con coronarie indenni
F. La Vecchia, A. Santarelli, N. Franco, D. Santoro, M. Ruffini, R. Sabattini, L. Rusconi,
G. Piovaccari
Dipartimento di Malattie Cardiovascolari, Ospedale Infermi, Rimini
15 La stimolazione biventricolare influenza la vulnerabilità e l’instabilità elettrica ventricolare? Valutazione con la TWA
G. Chiarandà , M.L. Cavarra, C. Romeo, M. Chiarandà
U.O. Cardiologia Ospedale Muscatello, Augusta (SR)
16 I fattori di rischio come predittori di malattia coronarica. Analisi della nostra casistica
L. Zingaro, F. Malalan, W. Bragagnini, R. Sbrojavacca
Medicina d'Urgenza e Pronto Soccorso AO Santa Maria della Misericordia, Udine
17 Isola 2002: un progetto di prevenzione cardiovascolare primaria su soggetti quarantenni
F. Bonfanti, D. Bonato, G. Gironda, A. Morea, G. Muraro, P. Zanni
Divisione di Medicina Interna, Isola della Scala (VR)
18 Utilizzo di un’area di osservazione intensiva nell’ambito di un dipartimento di area internistica per la gestione delle patologie cardiovascolari
G. Chesi, F. Boni, E. Scalabrini, M. Manzotti, G.P. Gambarati, G. Desimoni
Dipartimento di Area Internistica Ospedale G. Magati, AUSL di Reggio Emilia, Scandiano
POSTER CASI CLINICI
19 Livello di “allerta” nello scompenso cardiaco identificato dal livello di NTproBNP

A. De Bernardi , G. Miotto
S.C. di Cardiologia e Dipartimento Laboratorio Ospedale S. Croce, Moncalieri
20 Rimozione transvenosa di elettrocateteri posizionati nel seno coronarico: una nuova area di interesse dopo l’avvento della resincronizzazione cardiaca
R. De Lucia, M.G. Bongiorni, L. Segreti, G. Zucchelli, E. Soldati, G. Arena, C. Bartoli,
A. Di Cori , F. Lapira, A. Barsotti
Unità di Aritmologia, Dipartimento Cardio Toracico, AOUP, Pisa
21 “Reverse remodeling” del ventricolo sinistro dopo resincronizzazione cardiaca: ruolo predittivo dei parametri elettrofisiologici ed elettrocardiografici intraoperatori
L. Segreti ,M. G. Bongiorni, R. De Lucia, A. Di Cori, G. Zucchelli, E. Soldati, G. Arena, C. Bartoli, F. Lapira F, A. Barsotti
Unità di Aritmologia, Dipartimento Cardio Toracico, AOUP, Pisa
22 Estrazione transvenosa di elettrocateteri per stimolazione e/o defibrillazione cardiaca: esperienza di un singolo centro su circa 2.000 elettrocateteri
M.G. Bongiorni, E. Soldati, G. Arena, G. Zucchelli, F. Lapira, C. Bartoli, A. Di Cori,
L. Segreti, R. De Lucia, A. Barsotti
Unità di Aritmologia, Dipartimento Cardio Toracico, AOUP, Pisa

Edizioni Precedenti

Direttore del Corso
Michele Brignole,
MD FESC

S.C. di Terapia Intensivae Centro Aritmologico
Ospedali del Tigullio
Via Don Bobbio, 25
16033 Lavagna (GE)
Fax 0185.306505
mbrignole@asl4.liguria.it

Centro Prevenzione Malattie Cardiopolmonari
“Nuccia e Vittore Corbella”
Via Milite Ignoto, 41/2
16035 Rapallo (GE)
Tel./Fax 0185 67606
info@tigulliocardio.com