Cliccando sul titolo delle relazione è possibile scaricare la presentazione

Giovedì 16/2/2012

10:00 – 12:00   Comunicazioni orali - Sincope                                                        Sala Shangri-Là
Moderatori: R. Maggi, Lavagna - M. Tomaino, Bolzano

Approccio multidisciplinare nella gestione delle sincopi riflesse neuromediate e di ndd: esperienza della Syncope Unit di Bolzano
F. Clari, M. Tomaino, C. Romeo, P. Donolato, D. Corazzola, P. Sgobino, G. Sacco,
I. Stockner, G. Roscia, A. Kaneppele, J. Rottensteiner, A. Beccarello, M. Nitti,
S. Zanigni, A. Pozzera, M. Salandin, P. Reinstadler, L. Parmeggiani  (Bolzano)

Utilità dell’OBI nella gestione del paziente con Sincope indefinita
M. Pinelli, A. Raso, A. Cherchi, L. Mana, E. Cimeoni, G. Bricco, A. Coppolino,
B.  Doronzo, G. Nova (Savigliano)

Triage del paziente con perdita di coscienza transitoria: l'infermiere tra blackout e framing-effect
A. Raso, L. Mana, A. Cherchi, E. Cimeoni, M. Taricco, M. Pinelli (Savigliano)

La sincope in eta' pediatrica: protocollo organizzativo, gestione del paziente e training con apprendimento  delle manovre  isometriche di contropressione; esperienza della  Syncope Unit Multidisciplinare di Bolzano
C. Romeo, M. Tomaino, P. Donolato, D. Corazzola , P. Sgobino, G. Sacco, I. Stockner, A. Kaneppele, J. Rottensteiner, G. Roscia, A. Beccarello, M. Nitti, S. Zanigni,  A. Pozzera,  M. Salandin, P. Reinstadler, L. Parmeggiani (Bolzano)

La sincope in DEA: applicabilità, efficacia e sicurezza del modello delle Linee Guida della Società Europea di Cardiologia (ESC) nel mondo reale
F. Tesi, V.M. Chisciotti, M. Rafanelli, M.A. Brunetti, E. Ruffolo, A. Ceccofiglio, B. Nreu,
F. Sgrilli, M. Bulgaresi, G.M. Mannarino, G. Pepe, M. Risso, S. Vanni, S. Grifoni,
N. Marchionni, A.Ungar (Firenze)

Le cadute nell’anziano: l’importanza della valutazione neuroautonomica in pazienti con caduta inspiegata.
M. Rafanelli, E. Ruffolo, V.M. Chisciotti, M.A. Brunetti, A. Ceccofiglio, F. Tesi, B. Nreu,
M. Bulgaresi, N. Marchionni, A. Ungar (Firenze)

Correlazione tra terapia antiipertensiva e risposta al Tilt Table Test in pazienti ipertesi con storia di sincopi recidivanti
R. Raddino, P. Della Pina, E. Gorga, S. Simoncini, M. Gavazzoni,
V. Regazzoni, M. Teli, L. Dei Cas (Brescia)

Utilità del loop recorder impiantabile nella diagnosi di sincope di origine indeterminata
R. Vecchi, S. Vargiu, M. Lunati, M. Gioia, S. Giuli, S. Meragalli, M. Strozzi (Milano)

10:00 – 11:20   Comunicazioni orali – Medicina d’Urgenza e Geriatria                    Sala Portofino
Moderatori: E. De Marchi, Lavagna - C. Marsano, Lavagna

Embolia polmonare in emergenza: fattori di rischio medici e accuratezza diagnostica
A. Revello, P. Tittoto, M.P.. Ruggieri, F. Liguori, F. De Marco, S. Dionisi, D. Facchini,
G. Cerqua, F.R. Pugliese (Roma)

Terapia anti-ipertensiva e diabete mellito incidente. Meta-analisi sugli effetti metabolici dei farmaci nel paziente iperteso in diverse classi di età.
F. Sgrilli, M. Monami, M. Belladonna, B. Nreu, F. Tesi, M. Bulgaresi, G. Mannarino, N. Marchionni, A. Ungar (Firenze)

Creazione di un percorso assistenziale predefinito per la rivascolarizzazione percutanea dell'anziano con piede diabetico. Risultati di uno studio longitudinale e differenza tra pazienti diabetici e non diabetici.
G. M. Mannarino, M. Monami, S. Zannoni, A. Ungar, G. J. Baldereschi (Firenze)

STEMI nei Pazienti Diabetici: Influenza della Terapia Ipogliceizzante Dopo Angioplastica Primaria.
F. Sgura, A. Campioli, M. Manicardi, R. Rossi, L. Bertelli (Modena)

Rule-out dolore toracico: test da sforzo in DEA
A. Revello, D. Livoli, A. Simone, A. Ciolli, M. Di Lorenzo, G. Lo Sardo; C. Ribis;
G. Altamura, F.R. Pugliese (Roma)

"Dolore Toracico" in Pronto Soccorso: i due estremi del percorso."
A. Revello, D. Livoli, C. Cancrini, A. Simone, F. R. Pugliese (Roma)

Monitoraggio pressorio nelle 24 ore in pazienti anziani affetti da decadimento cognitivo, studio prospettico bicentrico.
N. Nesti, M. Bulgaresi, M.C. Pieraccioli, M. Belladonna, B. Nreu, E. Mossello, V. Caleri, E. Tonon, C. Cantini, F. Bencini, F. Sgrilli, C.A. Biagini, N. Marchionni, A. Ungar (Firenze)

11:30  – 12:45   Simposio                                                                                            Sala Portofino
L’ospedale per intensità di cura                        
Moderatori: P. Cavagnaro, Chiavari - G. Flego, Chiavari

Ospedale per intensità di cura: quale impatto sulla qualità della risposta al bisogno di ricoveri in urgenza?
G. Flego, Chiavari – P. Iannone, Lavagna

L’ospedale per intensità di cura: fino a che punto è vantaggioso e dove cominciano i rischi per il malato?
L. Bolognese, Arezzo

Quale futuro per le SC di Cardiologia negli ospedali organizzati per intensità di cura?
G. Baldi, Bologna

Panel discussion:
Quale beneficio per il SSN? 
Quale beneficio per il paziente?

12:45 – 13:15    Inaugurazione                                                                                   Sala Portofino
P. Cavagnaro, Direttore Generale ASL 4, Chiavari                                             
Standardizzazione e pratica clinica

14:00 - 15:40    1° sessione                                                                                       Sala Portofino
Il dolore toracico
Moderatori:  M. Chiarella, Genova – C. Marsano, Lavagna

Epidemiologia della sindrome coronarica acuta
D. Bertoli, Sarzana

Le reti per i pazienti con infarto miocardico senza sopraslivellamento di ST (NSTEMI)
A. Manari, Reggio Emilia

I risultati della gestione  del paziente con dolore toracico in OBI secondo il protocollo ANMCO-SIMEU
A.M. Ferrari, Reggio Emilia 

Avvertenze per un appropriato utilizzo della troponina di ultima generazione in Pronto Soccorso
N. Binetti, Bologna

14:00 - 15:40    2° sessione                                                                                      Sala Shangri-Là
Terapia ragionata fra standardizzazione e pratica clinica
Moderatori: F. Violi, Roma -  R Griffo, Arenzano

Leggere tra le righe: letteratura scientifica e pratica clinica internistico/cardiologica
G. Costantino, Milano

Lettura ragionata di un articolo scientifico (*). La riduzione del rischio cardiovascolare è proporzionale alla riduzione del colesterolo LDL: qual è il limite inferiore ottimale?  perchè molti medici e pazienti sono ancora restii all’uso intensive delle statine?
E. Manzato, Padova

*Cholesterol Treatment Trialists’ (CTT) Collaboration. Efficacy and safety of more intensive lowering of LDL cholesterol: a meta-analysis of data from 170 000 participants in 26 randomized trials. The Lancet 2010”.

La terapia anticoagulante fra warfarin e nuovi anticoagulanti orali: cosa fare?
S. Savonitto, Reggio Emilia

Dislipidemia, aterosclerosi ed insufficienza renale: tre fattori importanti di rischio cardiovascolare
P. Terrosu, Sassari

Lettura organizzata in collaborazione con MSD Italia

  

15:40 – 16:10    Sessione Poster Parlati
Moderatore: R. Maggi, Lavagna

L’iter clinico/comportamentale integrato nei pazienti con Sincope Neuromediata Vasovagale
P. Donolato; D. Corazzola; M. Mazzoldi, M. Tomaino; R. Oberhollenzer (Bolzano)

Una  sincope cardiogena: tra depistaggio strumentale e clinico
V.A. Russo, F  Pierri, M.G. Matino (Taranto e Manduria)

Una rara forma di sincope:la vagotonia maligna
V.A. Russo, F. Pierri, M.G. Matino (Taranto e Manduria)

Impatto delle Contromanovre Fisiche sulla Qualità della vita, stato d’ansia e depressione nei pazienti con Sincope Neuromediata

G.M. Francese, C. Giuffrida, M.M.Gulizia (Catania e Enna)

Valore diagnostico aggiuntivo dell’osservazione con Loop Recorder Impiantabile prolungata fino a 4 anno nei pazienti con sincope inspiegata
R. Maggi, T. Furukawa, C. Bertolone, D Fontana, M Brignole, Lavagna

16:10 – 17:50   3° Sessione                                                                                        Sala Portofino
La gestione clinica del paziente da sottoporre a procedure di rivascolarizzazione coronarica
Moderatori: S. Filorizzo, Sarzana - G. Passerone, Genova

Dibattito: La rivascolarizzazione miocardiaca nella disfunzione ventricolare sinistra dopo lo studio STICH è inutile
G.M. Sambuceti, Genova

Dibattito: La rivascolarizzazione miocardiaca nella disfunzione ventricolare sinistra, nonostante lo studio STICH, è utile in presenza di vitalità
G.F. Mazzotta, La Spezia

PCI o CABG nella malattia dei tre vasi e del tronco comune: come selezionare i pazienti ?
P. Rubartelli, Genova

PCI oggi tra clinica, evidence-based medicine e consumismo sanitario
G. Vergara, Rovereto

16:10 – 17:50    4° sessione                                                                                     Sala Shangri-Là
Cuore e comorbidità
Moderatori: G. Masotti, Firenze - F. Violi, Roma

Tossicità cardiaca da farmaci e veleni
C. Locatelli, Pavia 

Ipertensione arteriosa e decadimento cognitivo
G.B. Desideri, L’Aquila

Disfunzione erettile nel paziente con malattie cardiovascolari
A. Ungar, Firenze

Trauma toracico: quando sospettare un trauma cardiaco?
P. Ballarino, Genova

16:15 – 17:00    Simposio                                                                                         Sala Marconi
Moderatore: S. Domenicucci, Genova

Paziente dislipidemico con SCA: come conciliare efficacia e sostenibilità terapeutica
F. Bovenzi, Lucca

Simposio organizzato in collaborazione con Astra Zeneca

  

18:00 - 19:00     Comunicazioni orali  - Aritmologia                                                  Sala Portofino
Moderatori: D. Sanfelici, Pietra Ligure – R. Mureddu, Imperia

Impianto di defibrillatore biventricolare mediante l’utilizzo di sistema di mappaggio cardiaco
P. Rossi, F. Chiarella, D. Renaudo, M. Sottili (Genova)

Incidenza di interventi del defibrillatore cardiaco impiantabile (ICD) e mortalità totale in pazienti impiantati in prevenzione primaria e secondaria di morte improvvisa (SD): follow-up a lungo termine di un singolo centro.
L. Bertagnolli, W. Rauhe, M. Tomaino, F. Pescoller, M. Manfrin, R. Oberhollenzer (Bolzano)

Ablazione della tachicardia ventricolare guidata dai potenziali tardivi in pazienti con storm aritmico
P. Donateo, R. Maggi, M. Brignole (Lavagna)

Risonanza Magnetica del Cuore in Paziente portatore di Pacemaker MRI-Conditional. Accorgimenti Tecnici e Risultati.
L. Olivotti, D. Sanfelici, R. Mureddu, M. Ghidara, P. Spagnolo, G. Serafini (Pietra Ligure)

Cardiomiopatia Dilatativa e Non compattazione del miocardio in paziente con episodi di tachicardia sopraventricolare.
L. Olivotti, M. Bocchiardo, A. Chiribiri, M. Ghidara, F. Reforzo, G. Serafini (Pietra Ligure)

Stimolazione atriale programmata nel trattamento delle tachicardie sopraventricolari
A. Tordini; G. Bagliani (Foligno)

Triplice via di conduzione atrio-ventricolare come substrato di tachicardia da rientro nodale “slow-slow”.
A. Tordini, G. Bagliani  (Foligno)

Venerdì 17/2/2012

08:00 - 09:00     Sessione pratica                                                                              Sala Portofino
Interventistica coronarica e vascolare periferica:
Imparare dai casi clinici
Caso clinico nr 1
Caso clinico nr 2
Caso clinico nr 3

Organizzato da: E. Puggioni, S. Robotti, A. De Lisi, D. Rollando Lavagna

09:10 - 10:50    5° sessione                                                                                       Sala Portofino
Il trattamento dell’infarto miocardio acuto con tratto ST sopraslivellato: dal territorio al laboratorio di emodinamica
Moderatori: P. Bellotti, Savona - G. Vergara, Rovereto

“Il tempo è muscolo”: 8 anni di esperienza con PCI primaria nel Tigullio
E. Puggioni, S. Robotti, A. De Lisi, D. Rollando, Lavagna

PCI primaria nello STEMI: quando trattare il vaso non colpevole nella malattia multivasale?
L. Bolognese, Arezzo

PCI primaria nello STEMI: come ridurre il rischio di “no reflow”?
S. De Servi, Legnano

Il punto sulla terapia antitrombotica nelle Sindromi Coronariche Acute
D. Ardissino        

09:10 - 10:50    6° sessione                                                                                      Sala Shangri-Là
Scompenso cardiaco acuto
Moderatori:  N. Binetti, Bologna - G. Gigli, Sestri Levante

Paziente critico: ossigenare, ventilare o perfondere?
N. Di Battista, Faenza

Acidosi metabolica ed effetti cardiovascolari
Casagranda, Alessandria

Ecografia polmonare: standardizzazione dei referti
G. Volpicelli, Orbassano

Quale monitoraggio in DEA al paziente con insufficienza respiratoria da scompenso cardiaco ?
G. Carbone, Torino

09:10 – 11:00    Sessione pratica                                                                              Sala Marconi
Il Monitoraggio remoto dei device impiantabili
A cura di: V Montanari, A. Mocini, R. Mureddu, D. Oddone

- Dimostrazioni pratiche
- Casi clinici
- Problemi organizzativi
- Ruolo degli infermieri specializzati
- Disease management
- Implicazioni legali

 Sessione organizzata in collaborazione con St Jude Medical


11:20 - 13:00     7° sessione                                                                                      Sala Portofino
Argomenti controversi di aritmologia per il cardiologo clinico
Moderatori:  A. Raviele, Mestre-Venezia - M. Zoni Berisso, Genova

La stratificazione di rischio nei pazienti affetti da sindrome di Brugada
P. Delise, Conegliano Veneto

La stimolazione biventricolare nei pazienti con indicazioni convenzionali a pacemaker antibradicardico: per tutti?  per pazienti selezionati ? per nessuno?
M. Lunati, Milano

Device impiantabili compatibili con risonanza magnetica: indispensabili per tutti ?  per pazienti selezionati ? per nessuno?
R. Verlato, Camposanpiero

E’ ora di ripensare al ruolo dell’ICD in prevenzione primaria?
G. Bertero, Genova

11:20 - 13:00    8° sessione                                                                                      Sala Shangri-Là
Novità in tema di diagnosi e terapia
Moderatori: M. Vischi, Genova, - G. Passerone, Genova  

Il ruolo della Risonanza Magnetica in cardiologia 
A. Roghi, Milano 

Impianto transcatetere di valvola aortica (TAVI): indicazioni e risultati
A. Marzocchi, Bologna  

Impianto transcatetere di valvola aortica (TAVI): il ruolo dell’imaging
P. Marracini, Pisa  

Impianto transcatetere di valvola aortica (TAVI): l’esperienza ligure
R. Gistri, La Spezia  

11:20 – 12:00    Simposio                                                                                           Sala Marconi
Moderatore: F. Chiarella, Genova

Titolo: Nuovi orizzonti della terapia antiaggregan te orale: Ticagrlor
D. Ardissino, Parma

Simposio organizzato in collaborazione con Astra Zeneca


13:00 – 14:00    Simposio                                                                                           Sala Veranda
Cosa vi potete aspettare nei prossimi 5 anni nel laboratorio di elettrofisiologia ed elettrostimolazione?
A cura di: G.L. Botto,Como, M. Grimaldi, Acquaviva delle Fonti, A. Mininno, Milano, F. Junginger, Milano

- Il pacemaker senza fili
- Il programmatore senza fili
- Il pacemaker biventricolare senza catetere in seno coronarico
- L’integrazione imaging fra fluoroscopia e mappaggio 3D

Simposio organizzato in collaborazione con St Jude Medical


14:00 - 15:40    9° sessione                                                                                       Sala Portofino
Gestione appropriata dei pazienti con ICD/CRT
Moderatori:  G. Bertero, Genova - M. Lunati, Milano

CRT nello scompenso cardiaco dell’anziano
S. Fumagalli, Firenze

Accorgimenti tecnologici per migliorare i risultati clinici della CRT
G. Boriani, Bologna

Prevenire e curare le infezioni della tasca di ICD e CRT
M.G. Bongiorni, Pisa

“Disease management” mediante controllo remoto dopo impianto di CRT
A. Vado, Cuneo

14:00 – 15:40   10° sessione                                                                                     Sala Shangri-Là Terapie “alla moda” con scarsa evidenza di efficacia
Moderatori: P. Alboni, Ferrara-  C.Brunelli, Genova

La chiusura del forame ovale pervio e lo stroke criptogenetico (PFO)
G. Gigli, Rapallo

La chiusura del forame ovale pervio e l’emicrania
M. Balbi, Genova

La chiusura dell’auricola per la prevenzione dello stroke nel paziente con FA
A. Manari, Reggio Emilia

La terapia antidiabetica intensiva nei pazienti con sindrome coronarica acuta
G. Penno, Pisa

16:10 – 16:30   Lettura                                                                                           Sala Portofino
Introduzione: M. Brignole, Lavagna

Lo studio SAFE-ICD
M. Gasparini, Milano

Lettura  organizzata in collaborazione con Boston Scientific


16:30 – 18:20   11° sessione                                                                                      Sala Portofino
Fibrillazione atriale: verso un approccio più appropriato
Moderatori:  P. Donateo, Lavagna – M. Musso, Imperia

Fibrillazione atriale e rischio di stroke nell’anziano
N. Marchionni, Firenze

La terapia anticoagulante orale dopo ablazione della FA: pro e contro
A. Raviele, Mestre-Venezia

Il destino dei pazienti con recidiva di FA dopo ablazione del substrato
N. Bottoni, Reggio Emilia

Rivalutazione di Ablate and Pace nell’anziano
G.L. Botto

6° Corso teorico e pratico multidisciplinare sulla sincope
Corsi GIMSI 2012 - La gestione della sincope e delle perdite transitorie di coscienza
Organizzato da GIMSI, Gruppo Italiano Multidisciplinare per lo Studio della Sincope

Moderatori: F. Ammirati, Roma - M. Gulizia, Catania

16:30 – 18:30    Formazione pratica                                                                      Sala Shangri-Là
A cura di:R. Maggi, A. Solano, F. Croci, C. Bertolone,
E. Vitale, G. Gaggioli, M. Tomaino           

“La sincope Unit di secondo livello”:               
- Dimostrazione pratica dell’utilizzo dei software diagnostici interattivi
- Il monitoraggio ECG prolungato a distanza con Loop Recorder
Impiantabile

Loop Recorder Impiantabile
- Il ruolo dell’infermiere specializzato
- Come organizzare una Syncope Unit GIMSI
- Come ottenere la certificazione GIMSI

18:30 – 19:30     SUP 2 Investigator Meeting       
- Protocollo e database
- Start-up         


Sabato 18/2/2012



6° Corso teorico e pratico multidisciplinare sulla sincope
Corsi GIMSI 2012 - La gestione della sincope e delle perdite transitorie di coscienza
Organizzato da GIMSI, Gruppo Italiano Multidisciplinare per lo Studio della Sincope

08:00 - 09:00     Sessione pratica                                                                           Sala Portofino
Sessione congiunta con gli Infermieri
Casi difficili di sincope
Organizzata da: R. Maggi  – P. Donateo, Lavagna
Caso clinico nr 1
Caso clinico nr 2
Caso clinico nr 3


09:10 - 11:00    12° sessione                                                                                 Sala Portofino
Lezioni frontali: la gestione della sincope secondo il GIMSI
Moderatori: G. Masotti, Firenze-A. Lagi , Firenze

Classificazione, fisiopatologia, epidemiologia
A. Ungar, Firenze

Valutazione iniziale e stratificazione di rischio
P. Alboni, Cento

Diagnosi incerta dopo la valutazione iniziale
A. Bartoletti, Firenze

Novità in tema di terapia
A. Del Rosso, Empoli

11:30 - 13:00    13° sessione                                                                                  Sala Portofino
Aspetti particolari
Moderatori:  C. Menozzi, Reggio Emilia  - A. Lagi , Firenze

Sincope ed attività lavorativa: diagnosi e gestione del paziente ad alto rischio
F. Barbic, Seriate

Peptidi natriuretici cerebrali: nuovi biomarkers per la diagnosi differenziale e la stratificazione di rischio della sincope
F. Dipaola, Milano

Sincope e cambiamenti climatici
R. Furlan, Seriate 

La nuova frontiera: algoritmi e software interattivi
M.Brignole, Lavagna



6° Corso per infermieri in Interventistica Coronarica ed Aritmologica
Organizzato da: S. Giroldi –D. Oddone - I. Pattaro,- Lavagna

08:00 - 09:00     Sessione pratica                                                                           Sala Portofino
Sessione pratica congiunta con gli Infermieri
Casi difficili di sincope
Organizzata da: R. Maggi – D. Donateo

09:10 - 10:50    1° sessione                                                                                  Sala Shangri-Là
Interventistica coronarica: 8 anni di PCI primaria nel Tigullio
Moderatori: S. Giarrusso, S. Robotti

Ah…se avessi telefonato prima !  8 anni di esperienza con PCI primaria nel Tigullio
F. De Benedetti

La rete territoriale: il percorso extraospedaliero
M. Venturini

Il percorso intra-ospedaliero
G. Deias

Il follow-up
S. Passalalpi                                                                                           

11:20 - 13:00    2° sessione                                                                                  Sala Shangri-Là
Interventistica Aritmologica
Moderatori: I. Pattaro, D. Oddone

Ruolo ed autonomia dell’infermiere specializzato nella gestione della telemedicina
D. Fontana

Ruolo ed autonomia dell’infermiere specializzato nella gestione della Syncope Unit
C. Bertolone

Ruolo ed autonomia dell’infermiere durante le procedure di interventistica aritmologica
M. Volonghi

Ruolo ed autonomia dell’infermiere “sonographer” nella valutazione delle cardiopatie
F. Cerri, A. Manzo

Edizioni Precedenti

Direttore del Corso
Michele Brignole,
MD FESC

S.C. di Terapia Intensivae Centro Aritmologico
Ospedali del Tigullio
Via Don Bobbio, 25
16033 Lavagna (GE)
Fax 0185.306505
mbrignole@asl4.liguria.it

Centro Prevenzione Malattie Cardiopolmonari
“Nuccia e Vittore Corbella”
Via Milite Ignoto, 41/2
16035 Rapallo (GE)
Tel./Fax 0185 67606
info@tigulliocardio.com