Cliccando sul titolo delle relazione è possibile scaricare la presentazione

Giovedì 7/4/2016

Corridoio Portofino

09:00 - 19:00
Sessione poster

Sala Shagri-Là

09:20 - 13:00
Corso Avanzato GIMSI sulla Sincope
Organizzato da: M. Tomaino, Bolzano, F. Rabajoli, Torino e M. Brignole, Lavagna

Diagnosi: recenti progressi

Terapia: recenti progressi

Sala Portofino

09:20 - 11:00
Sessione plenaria 1

Emergenze cardiovascolari
Moderatori: P. Iannone, Lavagna - C. Marsano, Lavagna

Dispnea acuta: diagnosi differenziale
A. Bellone, Como

Embolia polmonare: ciò che le linee guida non dicono
F. Numeroso, Parma

Dissecazione acuta dell’aorta
R. Sbrojavacca, Udine

Effetto della riduzione immediata della pressione arteriosa su mortalità e disabilità nel paziente con stroke ischemico acuto: troppo è dannoso (secondo lo studio CATIS….)
G.B. Desideri, L’Aquila

11:20 - 13:00
Sessione plenaria 2
Effetti cerebrali delle malattie cardiovascolari

Moderatori: D. Bertoli, Sarzana - G. Masotti, Firenze

Effetto della riduzione della pressione arteriosa nei pazienti con defi cit cognitivo: troppo è dannoso (secondo lo studio dell’ospedale Careggi….)
E. Mossello, Firenze

Ipotensione ortostastica ed aumentata mortalità e morbidità cardiovascolare: predittore indipendente o nesso causale?
R. Furlan, Milano

Dobbiamo alzare il valore di pressione arteriosa ottimale da raggiungere con la terapia antipertensiva? (sembrerebbe di sì in base alle linee guida ESH-ESC….)
A. Ungar, Firenze

Fibrillazione Atriale, fattore di rischio o marker di stroke: implicazioni per la terapia
G.L. Botto, Como

13:00 - 13:20
Inaugurazione

Saluto del Commissario Straordinario della Asl 4 Chiavarese
Paolo Cavagnaro

Sala Shagri-Là


14:00 - 17:40
Corso di Ventilazione Non Invasiva nel paziente con insufficienza ventricolare sinistra

Organizzato da: I. Casagranda, Alessandria

- Introduzione: ossigenazione, ventilazione, perfusione
- La curva pressione-volume: dalla fi siopatologia dell’IRA al razionale
della ventilazione
- CPAP e PEEP benefi ci ventilatori ed effetti emodinamici
N. Di Battista, Bologna (slide)

- Le variabili di controllo e le variabili di fase
- La ventilazione assistita-controllata a pressione
- La ventilazione a Pressione di Supporto
- Cenni di letteratura della NIV nell’EPA e nella BPCO
F. Giostra, Fermo (slide 1) (slide 2)

- Esercitazioni pratiche
N. Di Battista, Bologna - F. Giostra, Fermo

Sala Portofino

14:00 - 15:40
Sessione Plenaria 3
Fibrillazione atriale: terapia

Moderatori: G.L. Botto, Como - N. Marchionni, Firenze

E’ il dimagramento terapia di 1° scelta per la prevenzione della fibrillazione atriale? (sembrerebbe di sì in base ad alcuni studi...... JAMA 2013 e JACC 2015)
A. Raviele, Mestre

Perché i beta-bloccanti non sono effi caci nello scompenso nei pazienti con fibrillazione atriale al pari di quelli in ritmo sinusale? (così sembrerebbe da alcune metanalisi recenti [JACC HF 2013 e Lancet 2014])
F. Lombardi, Milano

Ruolo della ablazione della fibrillazione atriale nello scompenso cardiaco
M. Anselmino, Torino

I risultati a distanza dell’ablazione della fibrillazione atriale
M. Iori, Reggio Emilia

16:00 - 17:40
Sessione plenaria 4


Terapia antitrombotica
Moderatori: P. Bellotti, Savona - G.F. Mazzotta, La Spezia

Nuovi anticoagulanti orali nella fibrillazione atriale:
impariamo ad usarli

R. De Caterina, Chieti

La terapia antiaggregante nei pazienti in trattamento con
anticoagulanti orali
D. Ardissino, Parma

Nuovi anticoagulanti orali: gestione delle emergenze emorragiche
G.L. Devoto, Lavagna

Lettura magistrale

Sindrome di Brugada: luci, ombre e luoghi comuni
P. Delise, Mestre

17.40 - 18.10
Lettura magistrale


Nuovi anticoagulanti orali (NAO): dalla farmacologia alla pratica clinica
Caratteristiche farmacologiche e farmacocinetiche

A. Corsini, Milano

Sala Shagri-Là

17.45 - 18.45
Comunicazioni Orali

Moderatori: C. Menozzi, Reggio Emilia - G. Musso, Imperia

Mancanza di congruenza fra tilt test e monitoraggio ECG prolungato
in pazienti con sincopi indeterminate severe

M.R. Vecchi, E. T. Locati, A. Cereda, S. Meregalli, M. Strozzi, F. Heilbron, M. Lunati

Caratteristiche dei pazienti affetti da demenza con sincope da ipotensione ortostatica: i dati dello studio SYD (Syncope and Dementia)
F. Tesi, C. Mussi, A. Ceccofi glio, G. Bellelli, A. Marengoni, M. Bo, D. Riccio, A. M. Martone, A. Langellotto, E. Tonon, G. Noro, P. Abete, A. Ungar

Disautonomia autonomica autoimmune: effi cacia a lungo termine della rimozione degli anticorpi antirecettore nicotinico ganglionare associata a terapia immunosoppressiva sul profi lo clinico e autonomico cardiovascolare
F. Barbic, E. Scannella, F. Dipaola, R. Lembo, E. Brunetta, C. Antozzi,
F. Andreetta, P. Mandelli, M. Mantegazza, R. Furlan

Utilità della valutazione neuroautonomica nel paziente con vertigine, esperienza di una Syncope Unit
A. Ceccofiglio, G. Peruzzi, A. Riccardi, M. Rafanelli, F. Tesi, G. Rivasi, S. Venzo, S. Zannoni, F.C. Gori Sacco, R. Barucci, E. Schipani, I. Marozzi, A. Ungar

Valore diagnostico del tilt test e terapia della sincope riflessa cardioinibitoria
E. Gorga, M. Gavazzoni, V. Regazzoni, E. Trichaki, M. Metra, R. Raddino

Confronto tra profilo neuro-ormonale in pazienti sottoposti ad impianto di ICD biventricolare con catetere standard in seno coronarico e pazienti con ICD biventricolare dotato di catetere con stimolazione multisito
L. Striuli, D. Spaziani, P. Gancitano, M. D’Urbano

Diagnosi differenziale di sincope e caduta nel paziente anziano affetto da demenza: i risultati del “Syncope & Dementia (SYD) registry”
A. Ceccofiglio, E. Mossello, A. Riccardi, F. Tesi, M. Rafanelli, C. Mussi, G. Bellelli, A. Marengoni, M. Bo, D. Riccio, A. M. Martone, A. Langellotto, E. Tonon, G. Noro, P. Abete, A. Ungar

Il Loop Recorder Impiantabile nello stroke criptogenetico: esperienza in Cardiologia Geriatrica
S. Venzo, M. Rafanelli, E. Schipani, A. Ceccofi glio, F. Tesi, G. Rivasi,
N. Marchionni, A. Ungar

SYD (Syncope & Dementia) registry: risultati preliminary del follow-up
M. Rafanelli, A. Ceccofi glio, C. Mussi, G. Ghidoni, G. Noro, G. Tava, P. Abete, L. Guadagno, F. Nicosia, D. Bertoni, M. Bo, M. Tibaldi, G. Bellelli, S. Zazzetta, D. Riccio, B. Orani, A.M. Martone, F. Landi, A. Ungar

Efficacia del monitoraggio elettrocardiografi co in Osservazione Breve Intensiva in paziente con sincope indeterminata: studio retrospettivo
E. C. Lauritano, R. Boverio, I. Casagranda

Pacemaker e risposta cardioinibitoria al Massaggio dei Seni Carotidei: sappiamo davvero chi impiantare? L’esperienza di una Syncope Unit
G. Rivasi, M. Rafanelli, F. Tesi, A. Ceccofi glio, S. Venzo, N. Marchionni,
A. Ungar

Venerdi 8 aprile 2016

Corridoio Portofino

09:00 - 19:00
Sessione Poster

Sala Shagri-Là

08.00 - 09:00
Comunicazioni Orali

Moderatori: R. Mureddu, Imperia - F. Pentimalli, Savona

Valutazione della tolleranza all’esercizio in un gruppo di pazienti affetti da sd delle apnee ostruttive nel sonno (OSAS). La nostra esperienza nell’ambito di macroattivita’ ambulatoriale complessa.
C. Scarduelli, O. Tortelli, R. Frizzelli, F. Mascaro, S. Longhi

I farmaci inibitori del ras sono uguali? Riflessioni su un caso di stenosi aortica
G. Scala, V. Magro

Ruolo del Test dell’Iperossia nella BPCO ipossiemica non- responder all’ossigenoterapia da Pervietà del Forame Ovale (PFO). Risultati di uno studio pilota
R. Frizzelli, O. Tortelli,C. Scarduelli, C. Pinzi, A. Frizzelli

Case report: dolore acuto all’arto superiore sinistro e dispnea
E. C. Lauritano, A. Laginestra, A. Chiappano, M. Marenco, I. Casagranda

High Level of Automatization Reach Excellence: il Registro HARE
D. Sanfelici, R. Mureddu

Cga-tavi registry: risultati preliminari e prospettive cliniche
G. Mannarino, G. Santoro, M. Stolcova, L. Lulli, S. Solano, N. Marchionni, A. Schoenenberger, P. Bramlage, J. Kurucova, J.P. Michel, M. Thoenes, A. Ungar

Sala Shagri-Là

09.00 - 12:50
Corso AcEMC - GIMSI di Elettrocardiografia

Organizzato da:
M. Cavazza, Bologna e A. Del Rosso, Empoli

Le tachicardie a QRS stretto
A. Del Rosso, Empoli

Le tachicardie a QRS largo
M. Cavazza, Bologna

L’ECG nel paziente con sincope
V. Guarnaccia, Empoli

Sala Portofino

09:10 - 10:50
Sessione Plenaria 5
Fibrillazione atriale: fattore di rischio o marker di stroke?

Moderatori: P. Alboni, Ferrara - A. Raviele, Mestre

I meccanismi della FA
R. De Ponti, Varese

L’ipotesi classica: fibrillazione atriale come fattore di rischio per stroke
G. Boriani, Bologna

L’ipotesi rivoluzionaria: fibrillazione atriale come marker di stroke
A. Capucci, Ancona

Fibrillazione atriale, ischemie cerebrali e declino cognitivo
F. Gaita, Torino


11:10 - 12:50
Sessione Plenaria 6
Cardiopatia ischemica

Moderatori: F. Chiarella, Genova - C. Menozzi, Reggio Emilia

Appropriatezza clinica nella diagnosi e terapia della cardiopatia ischemica cronica

G. Casolo, Lido di Camaiore

Duplice antiaggregazione piastrinica a lungo termine nel paziente con pregresso infarto miocardiaco: meno recidive al costo di maggiore rischio emorragico ? (cosa abbiamo imparato dagli studi CHARISMA, DAPT e PEGASUS ?)
P. Rubartelli, Genova

Come e perché raggiungere il target lipidico dopo sindrome coronarica acuta
M. Brignole, Lavagna

Angioplastica primaria nello STEMI: cosa è cambiato negli ultimi 10 anni
E. Puggioni, Lavagna

Sala Veranda

13.00 -14.00
Lunch Lecture

Organizzata in collaborazione con St. Jude Medical (non accreditata ECM)
La stimolazione biventricolare Multisito nel trattamento dello scompenso cardiaco
Risultati clinici in acuto e i dati a 1 anno
M. Giammaria, Torino

Risultati clinici: la gestione effi cace di un paziente complesso
R. Mureddu, Imperia

Sala Portofino

14:10 - 15:50
Sessione Plenaria 7
Sincope

Moderatori: M. Tomaino, Bolzano - A. Ungar, Firenze

La gestione clinica della sincope nel Dipartimento di Emergenza ed il ruolo della Syncope Unit
G. Costantino , Milano

Sincope in pazienti con pattern ECG Brugada
C. Giustetto, Torino

Pseudo sincope e catalessia
P. Alboni, Ferrara

Anormalità del controllo nervoso cardiovascolare nella fi bromialgia: implicazioni sui meccanismi del dolore e sulla tolleranza ortostatica
F. Barbic, Milano

16:10 - 17:50
Sessione Plenaria 8
Scompenso cardiaco avanzato

Moderatori: S. Domenicucci, Genova - F. Santini, Genova

Acidosi metabolica e danno cardiaco
I. Casagranda, Alessandria

Indicazione ragionata a resincronizzatore cardiaco: in base a durata del QRS o a morfologia del QRS?”
M. Lunati, Milano

Lo scompenso cardiaco avanzato: la riparazione transcatetere della valvola mitrale, l’assistenza meccanica, ed altro
F. Santini, Genova

La terapia ablativa delle tachicardie ventricolari
P. Donateo, Lavagna - R. Maggi

Sessione Poster

P1 Ruolo dell’OBI nella gestione della sincope
A. Riccardi, M. B. Spinola, G. Guiddo, M. Ghinatti, P.Minuto, A. Calvia, V. Sicbaldi, R. Lerza

P2 Una intossicazione digitalica piuttosto insolita
M. Ghinatti, B. Chiarbonello , V.Sicbaldi, A. Riccardi, R. Lerza

P3 Stop vasodepressor drugs in refl ex syncope (STOP-VD) A randomized controlled trial
D. Solari, F. Tesi, M. Unterhuber, G.Gaggioli, A. Ungar, M. Tomaino,
M. Brignole


P4 L’ablazione transcatetere istmo-cavo-tricuspidalico per il flutter atriale tipico:
proposta di check list di sala operatoria

L. Baldessarelli, D. Montanaro, A. Mautone, M. Unterhuber, M. Tomaino


Edizioni Precedenti

Direttore del Corso
Michele Brignole,
MD FESC

S.C. di Terapia Intensivae Centro Aritmologico
Ospedali del Tigullio
Via Don Bobbio, 25
16033 Lavagna (GE)
Fax 0185.306505
mbrignole@asl4.liguria.it

Centro Prevenzione Malattie Cardiopolmonari
“Nuccia e Vittore Corbella”
Via Milite Ignoto, 41/2
16035 Rapallo (GE)
Tel./Fax 0185 67606
info@tigulliocardio.com